.

SSI ITALIA NEWS
Ottobre, 1998

.
Le NEWS di giugno 1998
Le NEWS di giugno '98

C
aro Istruttore,

Questo è il notiziario "SSI News" che precede l’appuntamento dell’anno con voi istruttori e con tutti i subacquei SSI: la fiera "EUDI SHOW" che si svolgerà dal Venerdì 23 al Lunedì 26 Ottobre a Bologna.
In questo notiziario presenteremo nuovamente i vari seminari a cui sei invitato a partecipare ed entreremo un po’ più nel dettaglio dello svolgimento di questi incontri.

Cogliamo infine l’occasione per inviarti il modulo di rinnovo per l’anno 1999.

Sommario news
  1. EUDI SHOW 1998
  2. ROTTAMAZIONE DEL VECCHIO BREVETTO SSI
  3. RINNOVO 1999 E LISTINO MATERIALE & CERTIFICAZIONI PER L'ANNO '99
  4. UNDERWATER LIFE PROJECT
  5. CAMPIONATO ITALIANO INDIVIDUALE DI FOTOSUB

Torna al sommario SSI

 

EUDI SHOW 1998

Come tutti gli anni l’Eudi Show è l’appuntamento annuale in cui abbiamo finalmente la possibilità di incontrati personalmente, per poter parlare di lavoro, di divertimento (immersioni), ed anche di quei problemi che naturalmente possono sorgere quando si lavora insieme. Chiediamo scusa a tutti coloro ai quali potremo dedicare solo un piccolo ritaglio di tempo, ma siete (per fortuna) così tanti che non è possibile dedicare molto tempo ad ognuno.
Anche quest’anno abbiamo lo stand SSI composto da un’isola completa, al quale abbiamo aggiunto vari spazi sparsi nel padiglione per fare sentire maggiormente la nostra presenza. Saremo quindi nello stand SNSI (Nitrox e SCR), in quello dei "Centri Supporto Didattico", e con una partecipazione nello stand EGITTO.
L’Eudi Show è un appuntamento per noi molto importante. Come sai, all’inizio dell’anno c’è stato il tentativo (legato a motivi strettamente personali) di creare un’altra fiera, in contrapposizione all’Eudi, prevista per il mese di Settembre a Firenze. Il risultato sarebbe stato quello di dividere un settore che è già molto ridotto con un esito negativo per tutti gli operatori. Fin dall’inizio noi abbiamo creduto in Eudi Show, perché è stata l’iniziativa che ci ha accompagnato negli anni e che ha sempre ampiamente ripagato in termini di riscontri positivi, tutti i nostri sforzi economici per parteciparvi e per farla crescere di anno in anno. Fin dall’inizio abbiamo confermato a tutti che noi saremmo rimasti all’Eudi e, forse per la prima volta, c’è stata una comunione di intenti fra molte aziende del settore di collaborare per mantenere viva un’iniziativa di valore. Fin dal primo momento la nostra posizione è stata chiara e inequivocabile: crediamo in Eudi Show e parteciperemo a questa fiera. Non abbiamo giocato come altri hanno fatto con un piede in due staffe, non abbiamo preso tempo per vedere cosa avrebbe fatto la maggior parte degli operatori del settore. Il nostro modo di comportarci è stato quello che fin dal 1990 ci ha contraddistinti, chiarezza nelle prese di posizione e coerenza dei propositi.
Riteniamo che questo atteggiamento sia la chiave della corretta proposizione della nostra agenzia ed il successo che riscontriamo ogni giorno ne è la dimostrazione.
Veniamo ora agli appuntamenti che non devi scordare.

SABATO 24 Ottobre 1998
Ore 12:00 - 15:00 presso Sala A
UNDERWATER LIFE PROJECT organizza:

"Presentazione Ufficiale Underwater Life Project" e "Le Organizzazioni NO PROFIT".

All’incontro sono invitati tutti coloro che fanno didattica SSI all’interno di circoli, associazioni, club.
Questo incontro è la presentazione ufficiale dell’U.L.P. Il Presidente Giovanni Cozzi presenterà ai partecipanti gli scopi dell’organizzazione, i programmi previsti per il futuro, e quanto è già stato fatto sino ad ora. Uno degli scopi principali dell’organizzazione è di motivare al rispetto dell’ambiente, ma non ricordiamoci solo del mare, anche l’ambiente terrestre ha bisogno del nostro aiuto.
Sarà presentata la campagna organizzata da SSI e dal Parco Marino di Ras Mohammed contro il proliferare della stella marina Acanthaster planci in Mar Rosso.
La natura è regolata da delicati e formidabili equilibri che l’uomo, a volte, stupidamente altera per personali e discutibili fini economici. La raccolta incontrollata di conchiglie di Tritone ha fatto si che, in alcune aree del Mar Rosso le stelle Acanthaster si siano riprodotte in modo eccessivo mettendo così in pericolo l’esistenza stessa della barriera corallina. Ora tocca a noi che amiamo il meraviglioso ecosistema-mare riparare questi danni prima che sia troppo tardi. Sarà organizzata una settimana a Sharm, e solo per gli istruttori SSI saranno organizzate due immersioni notturne accompagnate dai responsabili del Parco durante le quali si raccoglierà il maggior numero possibile di questi animali tanto dannosi per il corallo.
Nella seconda parte dell’incontro verranno date alcune informazioni riguardo la gestione dei club. Ci accorgiamo ogni giorno delle difficoltà che avete nel cercare di organizzare in modo fiscalmente corretto la gestione dei vostri recreational. Questa è l’occasione per cercare di capire meglio cosa sia un’organizzazione No Profit, quali siano gli obblighi previsti e come possa essere gestita correttamente la parte economica dell’attività.

DOMENICA 25 Ottobre 1998
Ore10:00 - 12:00 presso Sala A
SCUBA NITROX SAFETY INTERNATIONAL
organizza:

"Riunione Annuale Istruttori SNSI"

All’incontro sono invitati tutti gli istruttori SNSI e certificati SNSI.

Anno dopo anno aumentano sempre più i subacquei che si immergono utilizzando miscele arricchite. Questo aumento è sicuramente legato al maggior numero di diving che hanno investito e che sono oggi in grado di offrire (spesso allo stesso prezzo) immersioni con aria o con nitrox ed al sempre più crescente numero di istruttori che propongono questa immersione raffinata. Questo continuo aumento di utenti e la dimostrazione della fruibilità del prodotto hanno reso necessarie alcune modifiche agli standard d’addestramento SNSI. Per esempio il prerequisito necessario per partecipare ad un corso nitrox non è più il brevetto Advanced O.W.D., ma bensì il brevetto Open Water Diver.

Perché non proporre allora in un corso Advanced come una delle quattro specialità, l’immersione con nitrox? Alcuni istruttori facendo questa operazione hanno ottenuto risultati più che soddisfacenti.

Durante la riunione oltre alla presentazione dei nuovi standard SNSI, al resoconto dell’anno di attività, saranno presentati due nuovi prodotti: le nuove tabelle d’immersione e le PEG (Presentazione Efficace Guidata) (sinonimo delle vecchie lesson guide) per il corso SCR. Le nuove tabelle possono essere utilizzate sia per le immersioni in aria che per le immersioni con EAN 32 ed EAN 36. Sul retro riportano le avvertenze generali per il loro corretto utilizzo riferito sia alle immersioni con aria che a quelle con nitrox. Sono di un formato più grande rispetto a quello precedente, per permetterne una più facile lettura. Le PEG per il corso SCR sono state prodotte con lo scopo di agevolare sempre più il lavoro dell’istruttore. Per gli addetti alla ricarica nitrox sarà presentato il manuale Blender.

Questa è solo una piccola anteprima dei tanti argomenti interessanti che saranno trattati durante l’incontro.

Ore 12:00 - 14:00 presso Sala A
SCUBA SCHOOLS INTERNATIONAL ITALIA presenta
"I Risultati dell’Indagine di Mercato".

All’incontro sono invitati i concessionari di marchio SSI, gli Istruttori e Divecon.

Il Dott. Massimo De Sanctis illustrerà i risultati dell’indagine di mercato promossa da noi SSI per meglio capire le necessità, i desideri dei subacquei (sia allievi che istruttori). Durante l’incontro sarà comunicato il nome del concessionario che ha raccolto il maggior numero di questionari e che ha vinto la borsa di studio di una settimana in Mar Rosso.

 

Ore 14:00 - 16:00 presso Auditorium
SCUBA SCHOOLS INTERNATIONAL ITALIA organizza:
"Riunione Annuale SSI Italia"

All’incontro sono invitati tutti coloro che fanno didattica SSI.

A questo appuntamento non devi assolutamente mancare. Questo incontro è il momento per informarti di tutto quello che è stato fatto, dei successi ottenuti e dei progetti per il futuro. Noi la consideriamo veramente una festa, perché abbiamo la possibilità di riunirvi tutti quanti insieme, e renderci conto dell’enorme valore, potere che voi istruttori, tutti insieme, rappresentate.

Come al solito, come ricordo della giornata a tutti coloro che parteciperanno sarà consegnato in omaggio lo zaino SSI. Purtroppo ogni anno gli ultimi arrivati rimangono senza e di questo, sinceramente ce ne dispiace. Quest’anno porteremo alla riunione 1300 zainetti, speriamo bastino!

Durante la riunione saranno consegnati i riconoscimenti a coloro che hanno effettuato i numeri maggiori di certificazioni nella stagione passata. Non elenchiamo coloro che saranno premiati perché i conteggi saranno chiusi al 30 Settembre.

Per la prima volta saranno consegnate le Platinum Pro Instructor 1000 e Platinum Pro Instructor 500. Queste platinum sono un "riconoscimento alla carriera" a tutti gli istruttori che nell’arco della loro carriera didattica hanno rilasciato oltre 500 (oppure 1000) brevetti. Ecco l’elenco dei benemeriti:

Stefano Terribile Platinum Pro Instr. 1000
Fabio Massimo Brevi Platinum Pro Instr. 500
Claudio Corti Platinum Pro Instr. 500
Alberto Vialetto Platinum Pro Instr. 500
Edgardo Bannini Platinum Pro Instr. 500
Walter Mariani Platinum Pro Instr. 500
Stefano Pieri Platinum Pro Instr. 500
Alessandro Spadaro Platinum Pro Instr. 500
Stefano Stolfa Platinum Pro Instr. 500
Giuseppe Carlucci Platinum Pro Instr. 500


Ore 16:00 - 18:00 presso Sala B
SCUBA SCHOOLS INTERNATIONAL ITALIA
organizza:
"Analisi del corso Dive Control Specialist".

All’incontro sono invitati tutti gli istruttori Dive Control Specialist Instructor.

Riteniamo che il corso Dive Control Specialist sia uno dei corsi maggiormente impegnativi sia per l’istruttore che lo insegna, sia per l’allievo. Questo poiché il grado di Divecon è un grado estremamente importante. Il ruolo del Divecon si compone di tantissimi aspetti che devono essere imparati, curati, raffinati. Spesso si parla di "attitudine al ruolo". Non commettiamo l’errore di ritenere che l’attitudine è un qualcosa di insito, che è presente in noi dalla nascita. Niente affatto! L’attitudine è un proporsi agli altri che può essere appreso, che può essere migliorato e che rende "diversi" da tutti gli altri. E’ quel non-so-che che fa la differenza, che fa sì che gli altri dicano "però, è in gamba quella persona". Tutti possiamo diventare subacquei di riferimento, basta impegnarsi e dedicare amore a quello che facciamo. Sembra difficile vero? Tuttavia questo è quello che deve essere anche appreso durante il corso Divecon. Non parliamo ora delle conoscenze teoriche, dei primi approcci del Divecon all’insegnamento, e della sua indispensabile acquaticità, ma parliamo proprio di un atteggiamento positivo verso la subacquea.

Sappiamo che è domenica, e che devi rientrare a casa, ma questa è un’occasione unica che non deve essere perduta.

Durante l’incontro verranno presentate le PEG (Presentazione Efficace Guidata) per il corso.

Quanti incontri vero? Sono tutti interessanti e a tutti ti consigliamo di partecipare. Sicuramente questo richiederà maggior tempo da dedicare alla tua trasferta su Bologna, ma riteniamo che valga veramente la pena essere presente.

Torna al sommario news

 

ROTTAMAZIONE DEL VECCHIO BREVETTO SSI

Presso il nostro stand durante l’Eudi Show sarà possibile effettuare la rottamazione dei vecchi brevetti SSI (quelli tipo "tessera plastificata") usufruendo degli incentivi SSI PROMOZIONE FIERA. Il costo della riemissione del nuovo brevetto sarà di £ 20.000 invece di £. 35.000. Se vuoi il nuovo brevetto, tuo o di qualche allievo, ricordati quindi solo di portare con te la foto da inserire nel brevetto.

Torna al sommario news

 

RINNOVO 1999 E LISTINO MATERIALE & CERTIFICAZIONI PER L’ANNO ‘99

Allegato a questo notiziario abbiamo inserito il modulo di rinnovo per l’anno 1999. Come puoi vedere le quote di rinnovo sono le stesse dello scorso anno.

Anche il listino prezzi del materiale e delle certificazioni SSI non subisce alcun cambiamento. Unica eccezione (in positivo) il costo del kit istruttore Nitrox che viene portato a £. 150.000. Questo calo del prezzo ha due motivazioni: riteniamo che il corso nitrox debba essere considerato come un altro qualsiasi corso di specialità e quindi i prezzi del materiale debbono essere analoghi a quelli delle altre specialità. Inoltre abbiamo ridotto il materiale che lo compone, eliminando voci che l’esperienza del lavoro svolto in questi anni ha mostrato essere non fondamentali per il migliore svolgimento del corso. Il kit sarà composto del necessario per l’istruttore per i corsi nitrox (come quelli delle altre specialità SSI per istruttori).
Ultima novità riguardo a variazioni di prezzi. Visto le ricorrenti richieste di certificazioni N 1 ed N 2 da parte degli istruttori, abbiamo pensato di offrire le due certificazioni al prezzo di £ 34.000 (rilasciando i due brevetti). Una volta terminate le tessere N 1 ed N 2 sarà prevista un’unica tessera N 1 e 2.

Ancora due parole circa l’uso del nitrox. Molti diving che offrono anche il servizio nitrox, oggi hanno unificato i costi delle ricariche e del noleggio attrezzatura. Questo significa che il cliente può scegliere, allo stesso prezzo, se effettuare un’immersione con aria o utilizzando miscele arricchite. Questo è un ulteriore passo in avanti nella continua ricerca di allargare sempre più questa disciplina. Grazie a tutti i diving impegnati in questo sforzo. Ora tocca a voi istruttori addestrare il maggior numero possibile di subacquei nitrox.

Torna al sommario news

 

UNDERWATER LIFE PROJECT

Vogliamo informarti dell’ottimo risultato ottenuto il 27 Settembre nell’operazione "Assieme per l’Ambiente" svolta a Salo’.

Innanzitutto grazie al TARAS DIVING CENTER, il diving che ha promosso l’iniziativa e, grazie alla propria professionalità ed al grande impegno mostrato, ha reso possibile il successo dell’iniziativa. L’iniziativa ha ottenuto il patrocinio del Comune di Salo’ ed è bello vedere finalmente che le istituzioni collaborano con noi subacquei per uno scopo comune di tutela dell’ambiente.

Il presidente U.L.P, Giovanni Cozzi, cortesemente ha scritto un breve riassunto dell’iniziativa, che qui di seguito riportiamo.

Salò è una ridente cittadina sulla sponda occidentale del Lago di Garda, incastonata tra verdi colline e benedetta da un clima dolce e salubre.

TARAS Diving Center, con il patrocinio del comune di SALO’, ha organizzato insieme a SSI Italia e Underwater Life Project, una pulizia dei fondali antistanti la passeggiata del lungolago, limitatamente alla parte di isola pedonale. Un gran numero di bandiere SSI, SNSI ed Underwater Life Project individuavano da terra il campo di lavoro.

Il servizio di pronto soccorso, per fortuna totalmente inutile, era a carico dei Volontari del soccorso di Vobarno.

Dalle 09.00 i subacquei hanno cominciato ad affluire al tavolo delle iscrizioni, dove Monica, Claudio, Massimo e Paola ricevevano le registrazioni.

Questa iniziativa si è rivelata un grande successo.

Circa 300 persone hanno partecipato alla manifestazione, hanno raccolto le più incredibili testimonianze di come ci sia bisogno di una educazione collettiva sulla gestione dei rifiuti.

Dalle 09.30 circa, le due imbarcazioni del Diving hanno incrociato sulla zona delle operazioni, per delimitare con sagole e palloni il campo di ricerca dei detriti. La profondità massima non doveva essere superiore ai 18 metri.

Sul lungolago una folla di subacquei ha indossato le mute e le attrezzature, sotto lo sguardo incuriosito dei passanti, non avvezzi a vedere sul lungolago questi strani individui, variamente attrezzati.

Verso le 11.00 le prime squadre, rigorosamente organizzate a coppie, hanno cominciato e scendere in acqua, via via seguite da tutte le altre fino alle 13.00 circa. Il tempo, dapprima poco promettente, ha poi gratificato la giornata con un bel sole caldo di fine estate.

L’acqua era relativamente temperata, e non ha creato problemi a chi aveva mute umide. Molte le stagne, come è logico per una immersione in acqua di lago.

La visibilità si aggirava sugli 8 m, valore eccellente per quelle condizioni.

Erano presenti sommozzatori di molti club della Lombardia, del Veneto e dell’Emilia. Varie le sigle di appartenenza, con tuttavia una grande maggioranza di SSI.

E’ stata ritrovata ogni cosa. Bottiglie, cartelli stradali, wc, copertoni, lavabi, scodelle e stoviglie, persino un pezzo di cabina telefonica ed una bella sedia di ferro smaltato, appartenente a qualche bar di fronte.

Il trionfo è stato il ritrovamento, da parte del Certifier SSI Alberto, di una Renault cabrio bianca, degli anni ‘60.

E’ stata una bella festa, improntata alla serenità ed alla collaborazione, dove ciascuno ha dato il suo contributo nel ripulire i fondali antistanti il lungolago. Certo è che, al di là degli sforzi dei subacquei, viene da pensare a come la gente comune gestisce l’abbandono delle scorie urbane. C’è sicuramente qualcosa nelle strutture che non favorisce l’eliminazione dei rifiuti, tuttavia è drammatico pensare al livello di educazione civica delle persone che buttano i gabinetti dismessi in acqua, sul lungolago di una località di vacanza.

Underwater Life Project crede in una politica di salvaguardia dell’ambiente, attraverso il comportamento del subacqueo, la promozione ed il finanziamento di ricerche scientifiche, la proposta di operazioni a sfondo ecologico e tutto quanto sia in qualche modo attinente alla conservazione.

Seguiranno presto altre iniziative di questo genere. In occasione della presentazione ufficiale che si terrà durante l’EUDI SHOW, saranno presentate le prossime iniziative a cui sono invitati tutti i soci/subacquei Underwater Life Project.

Torna al sommario news

 

CAMPIONATO ITALIANO INDIVIDUALE DI FOTOSUB

In data 17/20 Settembre ’98, si è tenuto presso l’isola di Ustica, il Campionato Italiano Individuale di Fotosub (FIPSAS – CONI). Quest’anno per la prima volta è stata prevista la divisione in due diverse categorie: scafandrate ed anfibie, con l’elezione di due campioni nazionali. Campione italiano della categoria anfibie è stato Roberto Faro, atleta della Scuola Sommozzatori di Catania, nonché istruttore SSI, il quale, malgrado fosse alla sua prima partecipazione alla fase finale del campionato italiano, ha dato vita ad una grande prova, vincendo anche i premi speciali per la migliore foto macro – pesce e per la migliore foto ambiente. Buona parte del successo di Roberto va però giustamente ripartito con i suoi collaboratori: l’assistente barcaiolo Marco Faro e la modella Lucia Pastura. Congratulazioni!

Torna al sommario news


[ Home Page | Presentazione | Certificazioni | Riconoscimenti | Concessionari di Marchio |
|Ricerca | Commenti | Guest Book | Sommario | SSI nel mondo - Link ]

Per informazioni: info@ssi-italy.org
Per lo staff SSI:ssi.italia@iol.it
Per il sito: webmaster@ssi-italy.org

Distributore articoli di abbigliamento
per scuole sub SSI e SNSI:
Airone Snc      via Meucci, 5
37026 Settimo di Pescantina (VR) - Italia
tel. +39 0456 702 650  fax +39 0456 702 020
e-mail:
stampe@aironesnc.it


Sito realizzato da 3th - Italy
Copyright © 1998 SSI Italia. Tutti i diritti riservati.
Aggiornato il 19/02/99.